Area di intervento

L'area scelta per la realizzazione del nostro progetto è quella del comune di Lecce.Tale decisione nasce dalla rilevazione dei bisogni emergenti su questo territorio. Secondo i dati che sono stati forniti (dicembre 2012) dall'Ambito Sociale di Zona, infatti, pur essendoci una forte presenza giovanile (30% delle popolazione nella fascia d'età 14- 18) le politiche intraprese sono insufficienti a coprire le esigenze dei ragazzi. I servizi garanti alle famiglie sono solo quelli minimi, risultano invece pressoché inesistenti quelli educativi e formativi per il tempo libero e la realizzazione di luoghi di socializzazioni, che sono invece per lo più delegati alle istituzioni scolastiche e a pochi soggetti del privato sociale. Alcuni di questi servizi, tuttavia, non sono facilmente fruibili a tutti, proprio perché legate all'ambito scolastico che non raggiunge i giovani fuoriusciti dal percorso formativo istituzionale o perché sono legati all'ambito religioso o perché sono a pagamento. Il fattore economico e quello religioso/culturale sono da ostacolo soprattutto per quella fascia di popolazione a rischio di emarginazione sociale, ed in particolar modo per i giovani di origine straniera. La presenza della popolazione straniera sul territorio leccese è molto significativa: le nazionalità maggiormente rappresentate sono quelle dell'Europa Orientale con prevalenza di quella albanese, seguite da quelle asiatiche , mentre le percentuali più basse riguardano l’Africa e L’America meridionale (sotto l’1%). Un’altra presenza importante sul territorio è quella dei ROM, che vivono prevalentemente nei campi sosta, la collocazione fuori dal contesto cittadino è fonte di una emarginazione non solo abitativa ma anche sociale. Proprio l'esperienza di scolarizzazione dei bambini del campo nomadi di “Masseria Panareo” dimostra che solo con una collaborazione attiva tra famiglie, comunità dii appartenenza (nel caso di minori stranieri), associazioni e enti pubblici si possono raggiungere buoni risultati nel coinvolgimento dei giovani.